errori-oiu-comuni-pronuncia-inglese
18 Lug 2017

Errori più comuni nella pronuncia inglese

Errori più comuni nella lingua inglese

 

Quali sono gli errori piu comuni nella pronuncia inglese per un italiano?

Partendo dal presupposto che in italiano si legge ogni vocale o consonante di una parola, salvo rare eccezioni, mentre in inglese molte lettere e fonemi non si pronunciano, la pronuncia risulta –spesso- totalmente differente rispetto alla parola scritta. 

L’italiano è infatti una’ lingua trasparente’ (una lingua in cui ad ogni grafema corrisponde un fonema), mentre l’inglese fa parte della categoria delle ‘lingue opache’ ovvero quelle lingue in cui a ciascun grafema possono corrispondere più fonemi.

Questa caratteristica dell’inglese, unita alle difficoltà oggettive di pronuncia di alcuni fonemi, sono alla base di alcuni degli errori più comuni nella pronuncia in inglese.

Con l’aiuto del nostro direttore didattico Andrew Storey abbiamo realizzato un elenco degli errori piu comuni della pronuncia inglese tipici degli italiani e preparato due clip sul nostro profilo Soundcloud con la pronuncia corretta, accompagnata dalla spiegazione.

1) THE

E’ un suono che non esiste in italiano. E’ difficile trovare anche un esempio da riprodurre, e a volte non c’è altra soluzione che dare delle istruzioni pratiche, come “mettere la lingua in mezzo ai denti”. Purtroppo in italiano non esiste niente di paragonabile, ci si può solo esercitare ed evitare di pronunciare il ‘th’ come una ‘d’, una ‘v’ o peggio ancora una ‘s’.
Oltretutto, il “th” si pronuncia in due modi diversi: entrambi sono pronunciati con la lingua tra i denti, ma nel [th] muto – ovvero unvoiced-   le corde vocali non vibrano, mentre nel [th] sonoro –ovvero voiced- le corde vibrano.

Come si pronunciano “THE”, KN, PS, H e le silent letters? Ascolta la pronuncia corretta.

2) La R

 

Rispetto all’italiano la “R” inglese ha un suono meno vibrante e diventa molto meno percettibile se si trova alla fine di una parola. Invece gli Italiani hanno la tendenza a farla sentire tantissimo, come se fosse doppia, quasi. In inglese non è mai tanto rotante come in italiano. Ancora meno nell’inglese britannico, dove è quasi inavvertibile.

3) LA H ASPIRATA E NON ASPIRATA

 

Di regola, la H all’inizio della parola, va sempre aspirata.

La parola che gli Italiani sbagliano 99 su 100 è “hungry “ (affamato), pronunciando “angry”, arrabbiato.

Esistono poi parole inglesi che iniziano con la l’H e che – eccezionalmente- non richiedono l’aspirazione. Le principali sono:

heir (erede),

heiress(ereditiera), 

honour (onore),

honourable (onorevole), 

hour (ora), 

honest (onesto),

honesty(onestà)

4) KN / PSY

 

Questi due fonemi sono le vere bestie nere per gli Italiani che imparano l’inglese. Alzi la mano chi non si è inceppato all’inizio dello studio, davanti a parole come ‘Knock’ (bussare) o ‘Psychology’ (psicologia).
Verrebbe naturale leggere o pronunciare entrambe le consonanti, mentre in inglese, la prima consonante non si pronuncia.

Alcuni esempi:

(k)night  e non Knight

(P)sychologist e non Psychologist

(P)sychiatric e non Psychiatric

(K)nock e non Knock

5) SILENT LETTERS

 

Dalla pronuncia corretta di queste parole si capisce subito se chi parla è un Italiano o comunque non un madrelingua. Alcune lettere non si pronunciano come la ‘L’ in WALK e TALK, la ‘T’ in CASTLE e ‘LISTEN’, LA ‘B’ in CLIMB e COMB. Ugualmente, non si pronuncia la –g finale del verbo al gerundio.

Walk

Talk

Castle

Comb

Climb

Listen

 

6)  – ED, il suffisso del Past Simple

 

La forma regolare del Past Simple  e del Past Participle è formato dall’aggiunta del suffisso -ED. E’importante capire che la pronuncia del suffisso dipende dal suono che lo precede.

Se il suono finale del verbo è sordo, cioè non fa vibrare le corde vocali, la pronuncia è una sorta di “T”, ma se il suono finale è vocalizzato, cioè fa vibrare le corde vocali, la pronuncia è una sorta di “D”.

L’unico caso in cui ED di pronuncia è se il verbo già finisce con la lettera D o T. Come “Rent” o “Decide”.

Come si pronuncia il suffisso ED? Ascolta la pronuncia corretta

Se questo articolo ti è stato utile o pensi che possa essere utile a un amico, condividilo sui social. Grazie!

Lascia un commento

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito. Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di più accedi alla pagina dell’ informativa estesa sui Cookie

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi